La siepe di more

“I like persons better than principles, and I like persons with no principles better than anything else in the world.” O. Wilde

Info e FAQ

Sono una lettrice di bocca buona: spazio dalla letteratura mainstream a quella trash, passando per la narrativa di genere.

Sono una lettrice curiosa e leggo saggistica per capire e approfondire.

Sono una lettrice in cerca dei suoi simili per condividere una passione.

FAQ

Perché scrivi recensioni?

Ho iniziato quasi per scherzo dopo l’iscrizione su Goodreads (2012). Poi mi sono accorta che mi aiutava a riflettere sui motivi per i quali un libro mi era piaciuto o meno. È un modo per rendere più completa la mia esperienza di lettura e per facilitare l’incontro e il confronto con altr* lettrici/lettori.

Come giudichi i libri letti?

Innanzi tutto, nella mia testa faccio una distinzione tra letteratura mainstream e letteratura di intrattenimento (cinque stelle per un libro della serie della Confraternita del Pugnale Nero non hanno proprio lo stesso peso di quelle assegnate ad Anna Karenina, ecco). Poi nella recensione articolo il mio giudizio, cercando di essere il più obiettiva possibile: in generale, però, non ho uno schema fisso. A volte capita che scriva solo di un particolare che mi ha colpito o del contesto dal quale il libro è nato. Vedi anche Rating.

Perché il blog si chiama “La siepe di more”?

Il nome del blog deriva da una citazione presa da La Leggenda di Earthsea di Ursula K. Le Guin.

«Mi pare che gran parte delle differenze ce le creiamo da noi, e poi ci lamentiamo della loro esistenza. Non vedo perché la magia, il Potere, debba essere diversa tra uomo e donna. A meno che non si tratti di due tipi differenti di magia».

«L’uomo dà, cara. La donna prende» sentenziò Muschio. Tenar non disse niente, ma la spiegazione l’aveva lasciata chiaramente insoddisfatta.

«Almeno in apparenza, il nostro Potere è molto piccolo accanto al loro» riprese Muschio, «ma scende in profondità. È tutto radice, come una vecchia siepe di more. Il Potere dei maghi, invece, è come una pianta di fico, grande, alta, solenne, ma se arriva una tempesta la sradica facilmente. Invece non c’è niente che riesca a distruggere una siepe di more».

È il primo libro sul quale mi sono caduti gli occhi mentre pensavo a quale nome dare al mio blog; quindi mi è tornato in mente questo passo ed eccoci qua.

Come scegli i libri da leggere?

In troppi modi: consigli di amic*, consigli del mio gruppo di lettura, Goodreads, promozioni delle case editrici, blog, ricerche su temi di mio interesse, siti dedicati alla lettura…

Collabori con qualche casa editrice?

Sì (vedi Collaborazioni).

Compri tutti i libri che leggi?

Manco per idea! Non ho né abbastanza soldi né abbastanza spazio. Il che esclude l’eccessivo acquisto sia di ebook sia di cartacei. Mia grande amica e alleata è la biblioteca, insieme a MediaLibraryOnLine.

Leggi più cartacei o ebook?

Un po’ e un po’: non discrimino nessuno dei due formati.

Quali dispositivi usi per leggere ebook?

Tolino Vision 2 e (sporadicamente) Kindle Fire (prima generazione)

Oltre a essere una book blogger, sei anche una scrittrice o aspirante tale?

No.

Dove posso seguirti/contattarti?

All’indirizzo email del blog e sui vari social. Vedi Contatti.

2 thoughts on “Info e FAQ

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: