Buon mercoledì, prodi seguaci!☀️

Questa settimana sto ancora leggendo I Quaranta Giorni del Mussa Dagh di Franz Werfel e sono quasi a metà.

Impressioni in itinere

È un gran romanzo: drammatico, intenso ed epico. Non è niente affatto pesante, si legge piuttosto velocemente e non è “celebre” come meriterebbe, quindi vi invito a prenderlo in considerazione…

I Quaranta Giorni del Mussa Dagh mi fa pensare a… Yes, It’s genocide di Serj Tankian.

Annunci