Buona Vigilia di Natale, prodi seguaci!🎄🎁🎅

Sono stata taggata da Tiziana di Mariquitty in questo book tag tutto natalizio, quindi ne approfitto per farvi gli auguri!❤️

Quale libro ti piacerebbe trovare sotto l’albero quest’anno?

Hermaphrodites and the Medical Invention of Sex di Alice Domurat Dreger, ma non credo che ci sarà…


Hermaphrodites and the Medical Invention of Sex takes us inside the doctors’ chambers to see how and why medical and scientific men construed sex, gender, and sexuality as they did, and especially how the material conformation of hermaphroditic bodies – when combined with social exigencies – forced peculiar constructions. Throughout the book Dreger indicates how this history can help us to understand present-day conceptualizations of sex, gender, and sexuality. In an epilogue, she discusses and questions the protocols employed today in the treatment of intersexuals (people born hermaphroditic). Given the history recounted, should these protocols be reconsidered and revised?

Qual è il miglior libro che tu abbia ricevuto a Natale?

Probabilmente Il Signore degli Anelli (o, perlomeno, è quello che ho riletto più volte)…

Quale libro ti fa sentire l’atmosfera del Natale?

So che la maggior parte delle persone pensa a Canto di Natale di Dickens, ma per me l’atmosfera natalizia viene da alcune storie de Il mondo di Beatrix Potter e Le quattro stagioni di Boscodirovo e altre storie. Ho ancora davanti agli occhi la giacca color ciliegia per le nozze del sindaco de Il Sarto di Gloucester e il Salone di Ghiaccio della Storia d’Inverno

Fonte

Quale libro pensi di leggere quest’anno per entrare nello spirito del  Natale?

L’anno scorso ero stata più brava con le letture in tema natalizio… sto leggendo, tra le varie cose, Why Are You Atheists So Angry? di Greta Christina: evidentemente, quest’anno è andato storto qualcosa con la bontà cristiana e yada, yada, yada…😏

Quale libro vorresti buttare quest’anno dopo le feste insieme all’albero e alle decorazioni?

Metaforicamente parlando (visto che il volume è al sicuro in biblioteca), L’arte di essere fragili di D’Avenia che proprio… no. Nope.🤢

[Ma almeno mi ha aiutato a rispondere in ogni tag in cui mi si chiedeva di citare un libro brutto letto nel 2017!😉]

Quale libro letto quest’anno vorresti mettere sotto l’albero di un amico?

Teste mozze: Storie di decapitazioni, reliquie, trofei, souvenir e crani illustri di Frances Larson: ve l’ho detto che quest’anno il mio spirito natalizio è un po’ bislacco, no?

Sfida: crea una pila di libri le cui costine si alternano rosso e verde.

E questo è quanto! Non taggo nessun blog, perché siamo nel pieno delle feste e non voglio rompere le scatole, ma ovviamnente se volete farlo, sentevi chiamati in causa!💜

Quindi, di nuovo, buona Vigilia e buona attesa di Babbo Natale! Oh-oh-oh!🎅🎁❤️

Annunci