Buon lunedì, prodi seguaci! ^^

Oggi, dopo mesi, rispondo alla nomina di Gaia de L’ultima pagina del libro e di Esther Greenwood di La campana di vetro in questo Liebster Award un po’ diverso dal solito! ^^ Della serie, meglio tardi che mai!😅 Grazie entrambe per aver pensato al mio blog!😘

Regole

  1. Ringraziare chi ti ha premiato.
  2. Scrivere qualche riga (max 300 parole) per promuovere un blog interessante che seguite.
  3. Rispondere alle 11 domande poste dal blog o dai blogger che ti hanno nominato.
  4. Scrivere a piacere 11 cose di te.
  5. Premiare a tua volta 11 blog.
  6.  Formulare 11 domande per i blogger che si nomineranno.
  7.  Informare i blogger del premio assegnato.

Promuovi un blog

Sentendomi un po’ Giorgio Mastrota😆, voglio spendere due parole a parlare di Effemeridi, il blog di due scrittrici, Micol Mian e Sabrina Romiti. Sul blog si parla di libri e tematiche LGBTQIA+ in maniera molto carina e garbata (un aspetto che io che attraverso la blogosfera come un elefante in una cristalleria apprezzo molto). Ho scoperto un sacco di nuove letture interessanti frequentando Effemeridi, quindi vi consiglio di seguirlo a vostra volta!

Le mie risposte alle domande di Gaia

(1) Cosa non ti piace trovare in un blog?

L’assenza di dubbi.

(2) Che tipologia di articoli preferisci scrivere?

Più o meno tutti quelli che escono sul blog, ma quelli dove tocco tematiche femministe e/o  queer mi stanno particolarmente a cuore.

(3) Quanto impieghi in media per leggere un libro?

Dipende molto dal tipo di libro, da quanto è lungo, se mi piace o meno, dagli impegni del momento… I miei genitori, che per anni hanno sopportato le mie richieste di nuovi libri, risponderebbero: «Troppo poco».

(4) Che cibo assoceresti al tuo libro preferito?

Pizza. O gelato. Qualcosa che è disponibile in molte varianti.

(5) Il libro più brutto che tu abbia mai letto?

Ce ne sono diversi a contendersi il podio. L’ultimo è L’arte di essere fragili di Alessandro D’Avenia.

(6) Hai mai incontrato qualche scrittore/scrittrice?

Sì, ma non perché ci tenessi particolarmente. Magari è strano, ma non sono di quelle persone che smuoverebbero mari e monti pur di incontrare il loro idolo letterario (o di qualunque altro ambito). Con alcuni autori ci farei volentieri una bella chiacchierata, ma più passa il tempo, più mi rendo conto che preferirei semplicemente leggere un altro loro lavoro.

(7) Hai fratelli o sorelle?

Sì, un fratello minore.

(8) Pensi di andare in vacanza o ci sei già andata? Dove?

Non vado in vacanza da parecchio, ma mi pesa meno di quanto si possa pensare, perché sono pigra e posso svaccarmi sul letto a leggere…

(9) Pasta con o senza parmigiano? Vi giuro che è una questione di estrema importanza.

Senza.

(10) Quale insetto ti fa più schifo?

Le cimici: quando ne vedo una svolazzare per la stanza, scappo da un angolo all’altro lanciando urletti imbarazzanti finché non si ferma e posso adoperarmi a cacciarla fuori di casa mia…

(11) Qual è tuo punto debole?

La curiosità. È un punto di forza per la voglia di provare cose nuove, ma una vera debolezza quando devi far durare l’interesse per qualcosa per più di cinque minuti… Mi piace essere curiosa, ma devo ammettere che mi ha fregato diverse volte nella vita…

Le mie risposte alle domande di Esther

(1) Cosa ti spinge a seguire un blog?

Interessi in comune, simpatia, spunti di riflessione interessanti…

(2) Cosa invece, immediatamente, ti fa chiudere il sito?

La sgradevolezza.

(3) Ti senti in colpa quando, per noia o per scarso interesse, non riesci a terminare un libro?

Mi è capitato di aprire un libro, leggere le prime pagine, capire che non era il suo momento e metterlo da parte. Tuttavia, se inizio un libro, lo porto a termine anche se mi fa schifo: così poi posso sconsigliarlo con cognizione di causa…

(4) Team inverno o team estate? Importantissimo.

Team inverno.

(5) Ci sono periodi in cui senti maggiormente il bisogno di comprare libri? Io per esempio divento compulsiva quando sono triste.

No. Non sono una gran compratrice di libri in generale…

(6) Preferisci acquistare i libri nelle librerie indipendenti o nelle grandi catene?

Preferisco evitare lo store con la A e acquistare ebook direttamente dai siti delle CE o da BookRepublic.

(7) Sottolinei i libri? Matita, evidenziatore, quel che sia.

Prima sì (solo a matita). Poi ho smesso. E ho iniziato a cancellare tutte le sottolineature…😂

(8) Qual è il libro che senti ti abbia “iniziato” al mondo della letteratura?

Anche prima di imparare a leggere ero molto affascinata dai libri e dalle storie che contenevano, ma non c’è un libro in particolare che mi abbia iniziato alla letteratura. Potrei rispondere con tutti i libri di fiabe che avevo (e ho) in casa…

(9) Ricordi, invece, il tuo primissimo libro?

Ah, il primo libro non si scorda mai: La forza della gazzella di Carmen Vázquez Vigo.

(10) Dolce o salato?

Dipende: posso perdere la testa per entrambi!

(11) Per quale motivo hai deciso di aprire un blog?

Dopo l’iscrizione a Goodreads e l’esperienza su un forum, mi serviva uno spazio virtuale tutto per me: quindi eccomi qua!

Le 11 cose su di me

  1. Ho un neo sul trillice destro.
  2. Quando ero piccola, volevo metter su un allevamento di lumache.
  3. Ho ancora il mio cavallino a dondolo (ma senza dondolo).
  4. Ogni tanto mi prendono degli attacchi di trash e ascolto musica, leggo libri o guardo film/serie tv rigorosamente trash. E mi diverto pure.
  5. Con il tempo ho imparato ad amare la matematica.
  6. Ho smalti di tutti i colori.
  7. Scrivo ancora molto a mano.
  8. Guardo pochi film e sono la disperazione delle mie amiche cinefile.
  9. In compenso ho iniziato a vedere qualche serie tv.
  10. So un sacco di filastrocche e canzoncine da bambini a memoria.
  11. Mi piacciono i lavori di Stephanie Pui-Mun Law.

Le mie domande

  1. Qual è la vostra colazione ideale?
  2. Qual è l’acquisto libresco del quale andate più fier*?
  3. È autunno: vi fa proprio venire voglia di leggere…
  4. In casa vostra si è appena aperto un varco dimensionale: dove vi piacerebbe che sbucasse?
  5. Qual è la remota nazione del mondo che avete preferito de I viaggi di Gulliver?
  6. Qual è invece la vostra (dis)avventura preferita di Pinocchio?
  7. Vi affacciate alla finestra e vedete un coniglio blu: cosa fate?
  8. Siamo vicini a Halloween: travestimento preferito?
  9. Una canzone che state ascoltando in questo periodo e che volete consigliare a tutt*.
  10. Gufi, ricci o scoiattoli?
  11. Aladino vi ha gentilmente prestato la sua lampada: quali sono i tre desideri che esprimete?

I blog nominati

Il buon vecchio libro

Il lettore curioso

Take a book and drink a coffee with me

The Anglophile Corner

Cronache di Betelgeuse

Canti delle balene

ControLetture

Le mie letture in ebook

Scents and colors

Un libro per la testa

Strawbella’s Journal

E questo è quanto! Spero di non aver nominato gli stessi blog di sempre, stile stalker…

A presto! ^^

Annunci