Buon lunedì, prodi seguaci! ^^

Un secolo fa, sono stata nominata nel Liebster Award da Alessia di Scritta in parallelo, quindi eccomi qua a rispondere alle ormai celeberrime undici domande! 🙂

Regole

  1. Pubblicare il logo del Liebster Award sul proprio blog;
  2. Ringraziare il blog che ti ha nominato e seguirlo;
  3. Rispondere alle sue 11 domande;
  4. Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 followers;
  5. Formulare altre 11 domande per i blogger nominati;
  6.  Informare i blogger della nomination.

Le mie risposte

(1) Hai mai seguito qualche telenovella? (non accetto un no come risposta, tutti ne abbiamo vista almeno una!)

Visto che vengo minacciata, dirò Dallas, che era una telenovella che mia madre guardava quando ero piccola. Mentre anch’io ero nella stanza. Quindi devo averla vista per forza, giusto? Ma non chiedetemi la trama…

(2) Qual è il tuo posto preferito per leggere?

Sul letto (in varie posizioni) o seduta con i piedi sulla scrivania. Sono una ragazza maleducata, lo so… nonostante i rimbrotti dei genitori, la mia scrivania ha il bordo consumato a forza di tenerci le gambe… eh, eh, eh…

(3) Qual è il lavoro dei tuoi sogni?

Qualcosa che preveda il culo incollato a una sedia, un computer e un* cap* poco autoritari*. Sono una ragazza con le idee molto chiare…

(4) Quale attività non vedi l’ora di fare quest’estate?

In realtà la sto già facendo, ma… fare il gelato in casa. Gnammi! 😛

(5) Il libro più brutto che tu abbia mai letto?

A questa domanda è molto difficile rispondere… e sono molto tentata dal citare un certo libro solo perché a certi autori proprio le critiche non vanno giù, ma dirò Contratto fatale di Jennifer Probst.

(6) Immagina di scrivere un libro: quali caratteristiche avrebbe il tuo/a eroe/eroina?

Genderfluid, asessuale, neurodivers* e con un ottimo senso dell’umorismo.

(7) Sei un minimalista o collezioni cianfrusaglie?

Più minimalista, ma ho anch’io il mio bel cassetto pieno di roba inutile che mi dispiace buttare…

(8) Qual è la ricetta che ti riesce meglio?

Non sono una gran cuciniera e so fare solo piatti elementari, tipo riso freddo, patatine fritte, pasta fresca…

(9) L’ultimo film che hai visto?

Wonder Woman. Niente male per essere un film sui supereroi…

(10) Quale lingua vorresti imparare?

Lo swahili, ma sono anche molto affascinata dalle lingue khoisan, sebbene dubiti di poter imparare a pronunciare correttamente le consonanti clic alla mia veneranda età…

(11) Da quando possiedi il tuo blog su WP?

Durante tutto marzo 2015 postai le vecchie recensioni, ma ho aperto “ufficialmente” i battenti il mese successivo, aprile 2015.

Le mie domande

  1. Che c’è di bello fuori della vostra finestra?
  2. Siete animali da social network o siete… asocial?
  3. State navigando tra le playlist di Spotify in cerca di nuove canzoni: che tipo di titolo e/o nome di cantante/gruppo attira la vostra attenzione abbastanza da voler provare ad ascoltare un pezzo?
  4. Apprendista stregone (o strega): se dovete preparare una miscela per evocare lo spirito del vostro (defunto) scrittore (o scrittrice) preferito, che ci mettete dentro?
  5. Avete il pollice verde o quello killer?
  6. Serie tv: qual è il personaggio che ammirate di più?
  7. È arrivato il caldo: cosa vi piace leggere con l’afa che vi tormenta?
  8. Qual è il tramonto più bello che vi è capitato di vedere?
  9. Avete una vaga idea di quanti libri (cartacei e ebook) possediate?
  10. Commedia di Dante: quale personaggio vorreste incontrare?
  11. Ti va di consigliare un’ottima raccolta di racconti/storie brevi?

Le nomine

  1. Marmellata di pensieri
  2. Il mestiere di leggere
  3. Di mezzelfi, muffin e fucili laser
  4. WriThings
  5. Scents and colors
  6. Mariquitty
  7. La libreria di J.
  8. Il sogno nascosto
  9. La porta della frontiera
  10. Chiaramente
  11. Erigibbi

Sperando di riuscire a tornare di nuovo operativa, per il momento vi saluto! 😉

Annunci