Ehilà, prodi seguaci!

Sono sparita di nuovo – lo so – ma mercoledì è morta mia nonna e ho avuto una settimana di cacca. Adesso che è lunedì, vedo di riprendere le normali attività (come riportare i prestiti scaduti in biblioteca… ho ancora Storie della buonanotte per bambine ribelli, che credo intentano leggere in millemila e quindi, se non mi sbrigo, mi ritroverò il bibliotecario minaccioso sotto casa! 😀 ).

Ho visto che ho diversi commenti e almeno una nomina in un TAG e piano, piano rispondo a tutti quanti… e benvenut* a tutt* i/le nuov* prodi seguaci! ^^

E niente, gente: a presto sui vostri schermi! 😉

Il viaggio durò un istante; la luce stessa avrebbe impiegato trecento milioni di anni, ma Morte viaggia in quello spazio dove il tempo non ha significato. La luce crede di viaggiare più veloce di tutto, ma si sbaglia. Per quanto sia veloce, la luce scopre sempre che il buio è arrivato prima di lei, e l’aspetta.

Il Tristo Mietitore, Terry Pratchett

Annunci