Buon martedì, prodi seguaci!

Manca meno di un mese a Natale e i post dedicati iniziano a fioccare, così come i tag: quindi, eccomi qua a rispondere alla nomina di Elisa! ^^

L’attesa del Natale: un libro di cui aspetti davvero tantissimo l’uscita

In questo momento (e barando un po’ perché esce oggi), direi Blood Vow di J.R. Ward, il secondo volume della Black Dagger Brotherhood Legacy, lo spin-off della serie della Confraternita. Torno sempre volentieri nel mondo vampiresco di Zia Ward e ormai mi sono così affezionata a questa grande famiglia disfunzionale che non riesco neanche a infastidirmi più di tanto davanti ad alcune scelte dell’autrice. Obiettività, adieu

Albero di Natale: un libro con un bel mondo costruito al suo interno

Gli inganni di Locke Lamora di Scott Lynch, il primo volume della serie Bastardi Galantuomini, della quale la Nord ha pubblicato i primi due volumi, ma siccome pare che ai lettori italiani non siano andati a genio non avremo i seguiti.

*momento di profonda tristezza*

Lynch ha creato qualcosa di unico e particolare e io voglio assolutissimamente tornarci…

Decorazioni natalizie: un libro (o più libri) con una copertina che adori

Elogio della Follia di Erasmo da Rotterdam, in questa edizione Giunti con un dettaglio de Il Giardino delle delizie di Hieronymus Bosch.

Canzoni di Natale: un libro con citazioni che ti hanno colpito così tanto che sai praticamente a memoria

Troppo scontato dire Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien?

Dolci di Natale: un libro dove una pagina tira l’altra

Non un libro, ma tredici, quelli di Una serie di sfortunati eventi di Lemony Snicket: altra serie da riprendere e terminare, anche in vista della nuova serie televisiva (e scusate per la reiterazione della parola “serie” in questa breve proposizione).

Cioccolata calda e camino: un libro che ti scalda il cuore

Ci sono una serie di autori e autrici ai/alle quale mi rivolgo quando ho voglia di farmi le coccole: tra costoro ci sono Cardeno C., Kristan Higgins e Sarah Addison Allen.

Fonte: http://atholtonspectrum.weebly.com/

Babbo Natale: un libro che ti ha accompagnato durante l’infanzia

Fiabe da un minuto di Francesca Lazzarato con le illustrazioni di Nicoletta Costa: era uno dei miei libri di storie preferiti.

Cena di Natale con i parenti: un libro con un bel rapporto familiare

La serie su Stephanie Plum di Janet Evanovich: devo davvero riprendere in mano questa serie, perché è troppo spassosa. La consiglio a chiunque voglia passare qualche ora a sbellicarsi dalle risate…

Condividi la magia del Natale e tagga tre persone

A questo giro tocca a Una lettrice, La Biblioteca di Amarganta e Books And Tea.

A presto! 😉

Advertisements