Buon mercoledì, prodi seguaci!

Rieccomi a postare sul blog. Spero che abbiate passato un buon fine settimana e una buona Festa della Liberazione. Io li ho passati con molta acqua e molto fango e a ringraziare gli antenati che hanno saggiamente costruito casa mia al di sopra dei livelli raggiungibili dalla piena – salvo diluvio universale, ovviamente.

Ma parliamo di letture in corso, che è meglio, va’. Ed è anche parecchio che non lo faccio. Al momento sto leggendo Gli inganni di Locke Lamora di Scott Lynch e La secolarizzazione. Religione e società nell’Europa contemporanea di René Rémond.

Impressioni in itinere

Gli inganni di Locke Lamora volevo leggerlo da un sacco di tempo e ne avevo sentito parlare in termini entusiastici. Mi associo anch’io. Ho letto circa cento pagine, ma già adoro questo gruppo di canaglie. 😀

La secolarizzazione, invece, l’ho appena iniziato e non ho neppure finito di leggere l’introduzione. Le premesse sembrano buone per un libro interessante: spero che il bassissimo rating su Goodreads (2.80) sia del tutto ingiustificato.

Gli inganni di Locke Lamora mi fa pensare a… al momento, solo a Locke Lamora, che si sta mettendo in un brutto guaio…

“Locke Lamora” di dejan-delic

La secolarizzazione mi fa pensare a… La Libertà che guida il popolo di Eugène Delacroix.

Fonte: Web Gallery of Art
Annunci