«Senti. I druidi sono sacerdoti. Te lo devi ricordare. Non fare nulla per turbarli» raccomandò Scuotivento.
«Ma…»
«Non offrirgli di comprare le pietre».
«Ma io…»
«Non metterti a parlare di strani costumi folcloristici locali».
«Io credevo…»
«Davvero, non cercare di concludere un’assicurazione. Questo li sconvolge sempre».
«Ma loro sono sacerdoti» piagnucolò l’ometto.
«Già» disse Scuotivento. «È proprio questo il punto, no?»
Una specie di processione si stava formando all’estremità del circolo esterno.
«Ma i sacerdoti sono uomini buoni e gentili» protestò Duefiori. «Al mio paese circolano con le ciotole da mendicanti. È tutto ciò che possiedono» aggiunse.
«Ah!» esclamò il mago, che non era certo di avere capito. «Gli serve per metterci il sangue, giusto?»
«Sangue?»
«Sì, dei sacrifici». Scuotivento pensava ai sacerdoti che aveva conosciuto a casa. Naturalmente, lui si preoccupava di non inimicarsi nessun dio e pertanto aveva assistito a un gran numero di funzioni religiose. E, tutto sommato, era dell’avviso che la definizione più accurata di un sacerdote nelle Regioni del Mare Circolare era quella di uno che passava un bel po’ di tempo sporco di sangue fino alle ascelle.
Duefiori era scandalizzato.
«Oh no! Da dove vengo io i sacerdoti sono sant’uomini che si sono dedicati a una vita di povertà, alle opere buone e allo studio della natura di Dio».
Scuotivento rifletté su quell’insolita asserzione.
«Niente sacrifici?» volle sapere.
«Assolutamente no».
Il mago non insistette. «Be’, a me non sembrano molto santi».

La luce fantastica, Terry Pratchett

L’intolleranza di quasi tutte le religioni che tengono fede all’unità di Dio è caratteristica quanto la tolleranza dei politeisti. Lo spirito implacabilmente fanatico degli ebrei è ben noto. Il maomettismo sorse con princìpi ancor più sanguinari, ed ancor oggi condanna, anche se non con il fuoco e il rogo, tutte le sette. E se, fra i cristiani, gli inglesi e gli olandesi hanno abbracciato princìpi di tolleranza, l’eccezione si deve alla fermezza del magistrato civile contro le pressioni continue dei preti e dei bigotti.

Sulla religione e i miracoli – Sulla provvidenza e il male, David Hume

Ira immoderata genera insania.

Epicuro

Che la terra sia lieve a tutte le vittime dell’intolleranza religiosa.

Annunci