Buon mercoledì, prodi follower! ^^

Questa settimana sto leggendo due non-fiction: Sulla servitù delle donne di John Stuart Mill (Citazione della settimana) e Sulla religione e i miracoli. Sulla provvidenza e il male di David Hume. Con quest’indecoroso spettacolo sulle unioni civili ho bisogno di qualcosa di forte…

Impressioni in itinere

Dopo aver sentito tante stronzate è bello tornare ad ascoltare la voce della ragione. Grazie a John Stuart Mill e grazie a Eugenio Lecaldano (eh, eh, eh del secondo per ora ho letto solo l’introduzione… ma sono ragionevolmente certa che ringrazierò anche David Hume).

Sulla servitù delle donne mi fa pensare a… le nuove battaglie del femminismo.

«Ho bisogno del femminismo perché… il mio fratello più giovane qualche volta si sente in dovere di guardare lo sport con mio padre anche se preferirebbe fare qualcos’altro.»
Così si presenta un femminista.

Sulla religione e i miracoli. Sulla provvidenza e il male mi fa pensare a… le stupide mistificazioni delle quali siamo ancora vittime.

«Le opinioni non cambiano i fatti. I fatti, se sei razionale, dovrebbero cambiare le tue opinioni.» Ricky Gervais
Annunci