Buon venerdì a tutti e tutte, anche se di “buono” sembra esserci ben poco, visto quanta violenza si respira nell’aria (e non mi riferisco solo ai terroristi, purtroppo).

Oggi volevo presentarvi il sesto libro della serie Cut&Run di Abigail Roux, che uscirà per Triskell Edizioni il 23 novembre (manca pochissimo! 🙂 )

Gli Agenti Speciali Ty Grady e Zane Garrett sono riusciti a fare l’impossibile: vivere alcuni mesi in pace e tranquillità. Dopo quasi un anno di problemi personali e professionali, finalmente vivono insieme senza liti, al lavoro va tutto liscio e sono entrambi felici, in salute e tornano a casa tutte le sere prima che faccia buio. Ma chiunque li conosca sa che una situazione del genere non è destinata a durare.
Quando una telefonata urgente disturba il delicato equilibrio del loro mondo, Ty e Zane dovranno vedersela con un dramma familiare e un crimine sconcertante per salvare una vittima innocente prima che scada il tempo.
Dalle montagne del West Virginia a un remoto ranch del Texas che ospita ben più che bestiame e ricordi d’infanzia, Ty e Zane dovranno fronteggiare le loro paure, e le loro famiglie, per sconfiggere un inaspettato nemico e riportare la pace nelle loro vite.

Siamo passati da Dreamspinner Press a Trikell perché la stessa autrice aveva cambiato casa editrice (da Dreaspinner a Riptide Publishing).

La conseguenza più immediata di questo cambio (almeno per noi lettori) sarà il cambio della copertina: Dreamspinner Press, infatti, possedeva i diritti delle copertine originali dei primi cinque volumi e le aveva quindi riproposte (come sempre) anche in Italia. Triskell, invece, ha optato per un cambio (come suo solito, del resto). Non ho ancora letto il romanzo e conosco ancora poco la Triskell, ma sono ragionevolmente sicura che sia ben rappresentativa.

Sono ovviamente molto contenta di questa nuova uscita: come sa chi mi segue da un po’, questa serie, nonostante le varie mancanze (trame sensate, queste sconosciute!), mi piace molto. Tuttavia, la nuova uscita mi ha colto di sorpresa: in effetti non so perché, ma ero convinta che non avrei riletto (perlomeno in italiano) di Ty e Zane fino alla prossima primavera. Bizzarrie della mente, visto che non ricordo di aver letto una notizia del genere da nessuna parte… ^^’

Insomma, per farla breve, non mi sento psicologicamente pronta: come dicevo anche nella recensione di D’amore e d’accordo, sono convinta che l’idillio tra Ty e Zane non durerà a lungo e che mi faranno penare parecchio…

D’altro canto, però, so che la mia curiosità avrà la meglio… se esce in italiano, infatti, non potrò più avere la scusa di aspettare la traduzione… ^^’

Fatemi sapere cosa ne pensate delle mie elucubrazioni da fan pazzerella e se questa serie piace anche a voi, se vi ispira e tutto quello che vi passa per la testa al riguardo nei commenti! 😀

Sperando che gli animi si diano una calmata e quest’ondata di odio lasci spazio a una sana e costruttiva riflessione, vi auguro un buon fine settimana.

A presto.

Annunci