Buon venerdì a tutti e tutte!

Siccome l’Inside Out Book Tag vi era piaciuto tanto, ho pensato di proporvene un altro: Sapori d’autunno.


(1) Cachi – Un libro dolce, morbido e cremoso.

“Persimmon 2” di vasoiko

Mi viene in mente American Love Songs di Ashlyn Kane, un m/m romance molto dolce, senza però essere stucchevole.

(2) Castagne – un libro spinoso, ma dai frutti saporiti.

“Chestnuts” di dusanvukovic

Qui ho pensato a Le nozze di Cadmo e Armonia di Roberto Calasso, un romanzo-saggio impegnativo, ma davvero molto bello e interessante sulla mitologia greca.

(3) Fichi – Un libro goloso.

“Fig” di vasoiko

La fabbrica di cioccolato di Roald Dahl: va a braccetto con goloso e non sono riuscita a pensare a niente di più brillante, ricercato e figo. Tanto Willy Wonka fa sempre la sua bella figura…

(4) Funghi – un libro che spinga verso la ricerca e la riflessione.

“Mushrooms” di StrigoiVii

Qui direi Canti dell’Innocenza e dell’Esperienza di William Blake, per la volontà dell’autore di crearsi un suo codice morale e di condotta in modo da non dover sottostare a quello di qualcun altro.

(5) Lamponi – un libro che scateni il ricordo della propria famiglia.

“Raspberry” di zHiganBanaz

Per me se la battono alla pari Boscodirovo di Jill Barklem e Il mondo di Beatrix Potter dell’omonima scrittrice.

(6) Melagrana – un libro capace di imprigionare nel suo mondo.

“Ruby pomegranate” di vasoiko

Più di un libro si tratta di una serie: La Confraternita del Pugnale Nero di J.R. Ward. Che vi devo dire, gente, io aspetto i romanzi di questa donna come un assetato l’acqua nel deserto. Mi piace e non ho alcuna spiegazione razionale per questo. 😀

(7) Uva – una serie sfiziosa, dove un libro tira l’altro.

“Claret grapes on the glass” di marcheba

La serie Armi e bagagli di Abigail Roux (i primi quattro libri scritti insieme a Madeleine Urban). Ultimamente credo sia una delle serie a più alto tasso di divoramento che mi sia capitato di incontrare. È una sofferenza fisica non fiondarsi subito a leggere il seguito.

(8) Zucca – un libro versatile.

“Pumpkins 2” di radina

Questo mi fa pensare a Un regalo per Miss Grey di Kristan Higgins, dove si ride (tanto), si fanno occhi a cuoricino e ci si commuove pure un po’. Vai così, Higgins!

E questo era il Book Tag Sapori d’Autunno. Spero vi sia piaciuto e vi abbia dato qualche spunto di lettura.

Vi auguro un buon fine settimana! 🙂 Alla prossima!

Advertisements