Buon mercoledì a tutti e tutte! ^^

Questa settimana ho appena iniziato due libri: il primo è Aspetta primavera, Bandini di John Fante, il secondo è il Catechismo della Chiesa Cattolica.

Impressioni in itinere

Aspetta primavera, Bandini è il secondo romanzo di Fante che leggo, quindi non mi aspetto grandi sorprese e so che sarà una lettura piacevole (o almeno lo spero). Fante è quel tipo di autore che è capace di farti sorridere (e anche ridere) dei suoi personaggi, ma al tempo stesso ti lascia un retrogusto amaro, perché ciò di cui stai ridendo è anche la tua vita.

La lettura del Catechismo della Chiesa Cattolica, invece, è una sfida alla mia apertura mentale: essendo un’agnostica che si trova spesso in disaccordo con le posizioni della Chiesa, voglio provare a capirne la dottrina. Non ho ancora finito di leggere l’introduzione di Giovanni Paolo II che sto già sollevando le sopracciglia, ma prometto che mi impegnerò con tutta la buona volontà.

Aspetta primavera, Bandini mi fa pensare a… Il Mangiafagioli di Annibale Carracci.

Fonte: Web Gallery of Art

Catechismo della Chiesa Cattolica mi fa pensare a… Un blasfemo (dietro ogni blasfemo c’è un giardino incantato) di Fabrizio De Andrè.

Advertisements