Buon mercoledì a tutti e tutte! ^^

Prima di iniziare questo post, vorrei scusarmi per aver postato due articoli lunedì, ma nessuno ieri. Nelle mie intenzioni, la recensione avrebbe dovuto uscire di martedì come di consueto, ma ho inavvertitamente dimenticato di selezionare “programmato” invece di “pubblica immediatamente”. Abbiate pazienza, la stanchezza fa brutti scherzi! ^^’

Fatte le dovute spiegazioni, passiamo alle letture in corso, che, questa settimana, constano di un solo romanzo, La danese di David Ebershoff.

Impressioni in itinere

Le impressioni sono buone. Non è affatto come ci si aspetterebbe – forse – che fosse un romanzo con protagonista un transgender (o intersessuale, ancora non lo so). Ebershoff sfoggia una una delicatezza che si sposa molto bene con la vicenda narrata.

La danese mi fa pensare a… i soffioni.

“Dandelions” di your-confusion
Advertisements