Buon mercoledì a tutti e tutte!

Questa settimana sto ancora leggendo A oriente del giardino dell’Eden di Israel J. Singer e mi sto divertendo un sacco con Zia Mame di Patrick Dennis.

Impressioni in itinere

A oriente del giardino dell’Eden mi sta piacendo molto, nonostante la tristezza salga a livelli estremi, e lo sto leggendo a velocità supersonica ora che sono entrata nel vivo delle vicende. Zia Mame fa morire dalle risate, sia per le situazioni improbabili nella quali si ficca Zia Mame sia per lo stile accattivante dell’autore. E sì, un po’ anche perché Zia Mame è fuori come un balcone.

A oriente del giardino dell’Eden mi fa pensare a… una tormenta di neve.

Fonte: legionbcyukonblog.org

Zia Mame mi fa pensare a… Marlene Dietrich.

Marlene Dietrich, fonte: http://www.denverlibrary.org

Annunci