Buon mercoledì a tutti e tutte! In questi giorni passati sono stata piuttosto impegnata, quindi non ho dedicato molto tempo alla lettura: infatti, sto ancora leggendo Above all, honor di Radclyffe.

Però ho iniziato anche Le intermittenze della morte di José Saramago: è il primo libro che leggo di quest’autore, Premio Nobel per la Letteratura nel 1998, ma mi ha già stregata per il suo uso spregiudicato della lingua, sebbene lo stia leggendo in traduzione.

Advertisements