Sometimes revenge is a kinder fate than justice. – Helios Dayspring
As king, Helios Dayspring is desperate to secure the future of his people and their new homeworld. His memories are slowly returning, bringing with them danger and betrayal.
As the king’s consort, Griffin Hawke wrestles with growing isolation from his lover. As Helios’ secrets begin to come to light, he finds that he barely recognizes his lover anymore. Griffin is also haunted by his own secrets, as nightmares bring torture and death to his sleep.
When Helios and Griffin undertake a dangerous journey on behalf of their people, everything they fought for could be lost. Surrounded by enemies and allies, seductive aliens and dangerous operatives, Helios and Griffin find themselves tested to their physical and moral limits. Not knowing who to trust, they can only turn to each other.
Will you be there to catch me when I fall?


Permettetemi di iniziare questa recensione con uno sfogo contro la copertina: non potete mettermi uno spoiler così in copertina. Mica posso impedirmi di guardarla, porca l’oca! Oltretutto non rende affatto giustizia ai protagonisti, che sono decisamente più sexy di come vengono raffigurati.

Comunque sia… parliamo della sostanza, che è meglio. When I fall prende avvio circa un anno dopo gli eventi di An Uncommon Whore: Griffin e Helios sono consorti e stanno cercando di ricomporre la loro famiglia e il loro regno su Neo Domus.

Questa volta le vicende sono raccontate dal punto di vista di Grif che, come potrete immaginare, è leggermente più insicuro di Helios: si fa un sacco di problemi sulle sue cicatrici, non si ritiene abbastanza per il suo compagno e ha il coraggio di nascondergli un segreto enorme (per il quale vi troverete a imprecare contro di lui e la sua testaccia idiota). Però è tanto, tanto tenero… e questo lo salva dalla condanna a uomo in preda a sindrome premestruale.

Helios, poi, è ancora l’uomo speciale che abbiamo incontrato in An Uncommon Whore: provocante e deciso, dovrà destreggiarsi tra nuove alleanze, vecchi nemici e una pericolosissima congiura, oltre che tenere a bada la gelosia e la diffidenza di Griffin (vi ho già detto che in alcuni momenti avrei voluto urlare contro Grif?).

Belinda McBride introduce anche diversi personaggi interessanti (più qualche rivelazione su chi conoscevamo già… alcune davvero sorprendenti). Lefi, per esempio, promette di essere molto interessante (e, infatti, è già protagonista di uno spin-off): psicoterapeuta e prostituto con un passato doloroso alle spalle, già lo adoro. Poi abbiamo il misterioso Caius, che a quanto pare dovrà partire presto per una missione piuttosto delicata… e Raven, super sexy fratello di Grif, creduto una cosa e rivelatosi un’altra. Tutti papabili futuri protagonisti di romanzi interessanti…

Spero, però, che la McBride non lasci così Helios e Grif… c’è una piccola parte di me che non è stata pienamente soddisfatta dalla rivelazione di Grif… spero ancora che salti fuori qualcos’altro…

4 stars smaller

Annunci