Una foto trovata per caso in un vecchio album di fotografie farà immergere Lea, giovane studentessa poco portata per i rapporti sociali, in una storia d’amore senza tempo, raccontata anni dopo dalla nonna Meredith. Entrambe ripercorreranno insieme i ricordi di una vita passata e vivranno un’avventura tra segreti, emozioni celate, discordie e malintesi durante i temibili anni ’40.


Si tratta di un racconto breve di appena 52 pagine che narra della storia d’amore tra due ragazzi negli anni Quaranta del secolo scorso.

E’ un racconto molto delicato e gentile, ma, data la sua brevità, poco approfondito e con qualche luogo comune letterario di troppo. Resta comunque un racconto carino che consiglierei a chi ama i romanzi M/M.

2 stars smaller

Advertisements